Food Immersion

Food Immersion, Festival di Cucina Creativa un progetto di La Papilla Brilla dal 30 settembre al 2 ottobre 2016

papilla-brilla2

Food Immersion propone un ricercato menu di attività, incontri e performance legati al cibo e alle sue contaminazioni con le diverse espressioni artistiche: design, fotografia, illustrazione, musica. Un’occasione per scoprire che la cucina non è soltanto la risposta a un bisogno quotidiano, ma un progetto creativo in cui immergersi per sperimentare stili diversi e nuovi approcci allo stare a tavola.


Food Immersion 2015 from La Papilla Brilla on Vimeo.

* L’ingresso al festival è libero, salvo dove indicato diversamente.
* Tutte le attività si svolgeranno regolarmente anche in caso di maltempo.
* Il programma potrebbe subire variazioni. Per aggiornamenti: www.foodimmersionfestival.it

Papilla Brilla è un progetto che nasce per creare momenti di convivialità attraverso il cibo. Il cibo è cultura e porta con sé significati, simboli, valori che trascendono la sua realtà nutritiva. Noi cerchiamo di recuperare questo spessore immaginario, metaforico e comunicativo dell’atto del mangiare. Il cibo diventa un mezzo per conoscere le differenze e riconoscere le tradizioni.

La Papilla Brilla è uno spazio in cui vogliamo ricreare la dimensione tipica dello stare insieme a tavola; realizzare ambientazioni che rievochino, nel quotidiano, atmosfere lontane; usare oggetti consueti in scenari inconsueti; giocare con i materiali, mescolarli, donargli nuova vita.

La Papilla Brilla insegue un’ideale di sostenibilità. Cerca di vivere a ridotto impatto ambientale. Utilizza prodotti provenienti da realtà agricole locali, mantenendo sempre come priorità il gusto: il gusto per i sapori genuini, per i sapori nuovi e insoliti, antichi, perduti.

Il Circolo Arci La Papilla Brilla è una dimensione itinerante e virtuale nella sua leggerezza, ma se si guarda oltre, si scopre che ci sono mani, piedi, volti, pensieri troppo lunghi da elencare tutti. Quello che sappiamo per certo è che oggi siamo in sei: Angelica Cagossi, Francesca Campani, Lucia Catellani, Giulia Losi, Valentina Siliprandi, Daniela Tiberti. Sappiamo che ognuna ha un suo bagaglio che porta con sè, che riunisce pezzi e attrezzi diversi: enologia, storia, design, lingue e letterature, teatro. Qualcuno dice di noi che siamo una bella famiglia. Qualcuno ci chiama “le papille brille”. Qualcuno pensa di non avere papille brille, ma si sbaglia!

Relatived Posts
Mozao dentro Eataly Roma ( 31 Ott,2014 )
Corso e cenetta – 10 febbraio ( 12 Feb,2016 )
Corso e Cenetta del 17 Febbraio ( 11 Feb,2016 )
Mostra Renzo Arbore ( 30 Dic,2015 )
Mortadella Bo ( 12 Ott,2016 )
Festa della Marineria La Spezia 2015 ( 13 Ago,2015 )
Street Food Parade ( 29 Nov,2014 )

Rispondi