Pizza Pilgrims – La sana follia

La storia dei fratelli inglesi Thom e James Elliot di Pizza Pilgrimis è arrivata alla nostra conoscenza proprio nel momento in cui necessitavamo di quella dose in più di follia per fare un passo che forse non avremmo fatto. Per chi non li conoscesse  vi raccontiamo brevemente la loro storia.

pilgrims

Decisi nel voler lasciare i loro rispettivi lavori d’ufficio (nel campo della pubblicità e del cinema) per entrare nel mondo gastronomico pensano di cominciare con un food truck. Trovano il furgoncino adatto alle loro tasche in vendita a Reggio Calabria ed era un’ape car. Il tempo di fare i bagagli e sbarcano in Italia inizialmente solo per ritirare l’ape Concetta (il nome che hanno scelto di darle) visto che spedirla era troppo costoso. Da lì quello che doveva essere un semplice viaggio per tornare a Londra si è trasformato in un vero pellegrinaggio all’insegna dell’educazione su come fare una buona pizza. Durante il percorso documentando con video il loro viaggio fanno soste in varie regioni italiane apprendendo la cultura della pizza e delle materie prime macinando km a 40 km/h orari impiegando 6 settimane per tornare a casa.

 

Pizza Pilgrims | Gran Bretagna | Londra | 11 Dean Street, Soho | tel. +44.207.2878964 | pizzapilgrims.co.uk

Relatived Posts
I 7 Food Truck di Roma ( 8 Set,2014 )
TEDxRoma 2019 ( 27 Apr,2019 )
Olimpiadi del sorriso ( 26 Mar,2014 )
Segnalazione su Cibo di Strada ( 31 Ago,2014 )
The Bowler Meatballs ( 3 Set,2014 )
La Compagnie du Grand Hotel ( 9 Set,2014 )
GUSTOCK 2018 ( 22 Mag,2018 )

Rispondi